List your home
Apply filters
£ to

House | 2 bedrooms | sleeps 4

Key Info
  • Great for children of all ages
  • Some pets are welcome - please contact the owner
  • Private garden
  • Car advised
  • Nearest beach 70km

Il noce è una casa realizzata su tre livelli annessa ad un antico podere toscano si trova a dieci minuti a piedi dall'antico comune di Radicondoli. Due camere per due persone possono essere allestite sia con letti singoli o come camere matrimoniali. Ogni camera dispone del suo bagno ad uso esclusivo ed ha la propria entrata indipendente dal giardino sul qual si affacciano le camere. La cucina soggiorno è ben dotata ed ha il camino. La casa ha il riscaldamento autonomo. In estate per la posizione dominante la valle del fiume Cecina in vista di Volterra l'aria è mitigata dalle correnti provenienti dal mare che si trova a settanta chilometri circa.

Size Sleeps up to 4, 2 bedrooms
Nearest beach FOLLONICA 70 km
Will consider Long term lets (over 1 month), Short breaks (1-4 days)
Access Car advised
Nearest travel links Nearest airport: Firenze 80 km, Nearest railway: Siena 45 km
Family friendly Great for children of all ages
Notes Pets welcome, No smoking at this property

Features and Facilities

Luxuries Log fire, DVD player
General Central heating, TV, CD player, Table tennis, Safe
Standard Kettle, Iron
Utilities Clothes dryer, Cooker, Microwave, Fridge
Rooms 2 bedrooms, 2 bathrooms of which 2 En suites, Solarium or roof terrace
Furniture Double beds (2), Dining seats for 4, Lounge seats for 4
Other Linen provided, Towels provided, High chair
Outdoors Balcony or terrace, Private garden, Shared garden, BBQ
Access Parking

The Tuscany region

Le Colline Metallifere sono situate nel centro della Toscana prossime al mar Tirreno, rappresentano un territorio prezioso a livello naturalistico in Toscana. Il nome di queste colline deriva dalla natura geologica delle rocce ricche di mineralizzazioni che hanno dato luogo ad un intensa attività estrattiva e siderurgica intrapresa dall'uomo sin dal tempo degli Etruschi.Il cuore delle Colline Metallifere è costituito dal gruppo montuoso delle Cornate, del Poggio Ritrovoli e dal Poggio di Montieri rilievi che superano i mille metri di quota dai rilievi morbidi e degradanti senza rotture improvvise di pendio:Questo gruppo di alte colline permette di effettuare bellissime escursioni con viste panoramiche che spaziano dalla Corsica all'Appennino tosco-romagnolo e umbro-marchigiano.

Radicondoli

Radicondoli

Un delizioso borgo medievale immerso tra le colline senesi

Radicondoli, paese medioevale nella campagna senese, si affaccia sulle colline metallifere sulla strada che porta al mare. Tracce delle sue antiche origini longobarde sono ancora visibili. Antico almeno di mille anni, già dei vescovi volterrani, poi degli Aldobrandeschi, infine sottomesso a Siena, il paese è situato in un paesaggio ampio e mutevole, si distende su una altura da cui domina le colline intorno. Il centro storico si sviluppa seguendo l'andamento naturale del colle. L'abitato è attraversato da un asse viario in direzione Est-Ovest (via T. Gazzei). Parallelamente a questa via, nella zona meridionale a livelli decrescenti, altre strade intersecano una via ripida detta Sedice in fondo alla quale si trova la Porta Olla, l'unica conservata delle tre porte che si aprivano sulle mura del castello, di cui restano ancora leggibili alcuni tratti.

Fin da epoca antica la lavorazione della lana costituì una delle principali attività economiche extra agricole della popolazione; introdotta nel territorio probabilmente dalla vicina Volterra, ebbe inizio con una produzione tessile casalinga per ottenere “panni lani” di uso comune e si sviluppò poi in forma imprenditoriale contemporaneamente alla formazione stessa dei centri urbani di Belforte e Radicondoli, che divennero nel corso del XIV secolo importanti centri dell'artigianato tessile dello Stato Senese. L'attività laniera fu regolata dallo Statuto del 1308. Di tale lavorazione resta testimonianza nella struttura edilizia di Radicondoli dove alcune case presentano un doppio portale ad arco e conci di pietra le cui aperture davano accesso al fondaco e all'abitazione.

Il centro monumentale, e cuore della comunità, è certamente la Collegiata dei Santi Simone e Giuda, i cui lavori di costruzione iniziarono nel 1589 sui resti di un'antica pieve romanica.

Lungo la via principale si trovano la Chiesa e il Monastero agostiniano di Santa Caterina delle Ruote, eretti verso la metà del Trecento. Sul corso si affacciano anche una serie di palazzi costruiti nel XV e XVI secolo, come il Palazzo Comunale, già Berlinghieri, dalle caratteristiche tardo cinquecentesche. Ai margini dell'area di costruzione cimiteriale sorge la Pieve romanica di San Giovanni Battista (o Pieve Vecchia della Madonna). Fuori dal centro abitato, infine, sorge il Convento Francescano dell'Osservanza, le cui fasi di costruzione risultano ultimate nel 1494 e che oggi ospita una rinomata scuola di musica. Contemporaneamente alla diffusione degli insediamenti ecclesiastici si ebbe nel territorio radicondolese un considerevole sviluppo dell'incastellamento, fenomeno che produsse la fortificazione di siti già esistenti come Montingegnoli, e fondazioni ex-novo come i castelli di Fosini, Falsini e Elci, a cui facevano capo famiglie con diritti feudali, e accomunati nella tipologia: insediamenti di sommità, con una cinta muraria difensiva, e un'area interna fortificata, il cassero e una torre di guardia. Boschi, oliveti e campi coltivati circondano ancora le dimore signorili e le ville di Anqua e Solaio, gioielli rinascimentali, immerse in uno spazio di rara bellezza.

Il vicino borgo di Belforte, castello dominato dagli Aldobrandeschi, ebbe notevole importanza a partire dal 1180. Del castello è ancora visibile il perimetro delle mura, con alcune torri e l'antico cassero. Il paese conserva la struttura medioevale, con una "via maestra" che lo attraversa longitudinalmente, su cui si affacciano le case patrizie e il Palazzo Pubblico, già documentato nel 1230 e dalla tipologia a torre con muratura a blocchi squadrati. Lateralmente alla via principale corre una strada laterale "disotto" e, all'esterno, una fuga detta "sedice". Restano, inoltre, due edifici, la Pieve di Santa Maria, trecentesca ma rimaneggiata successivamente, ed il vicino hospitale che, insieme a quello di Radicondoli (annesso alla Chiesa del Crocifisso, all'ingresso del paese), indica che questi centri sorgevano nei pressi di una strada assai trafficata, probabilmente un tratto viario che congiungeva la Valdelsa con la Val di Cecina, e la zona mineraria di Montieri. Della prima metà del Seicento è la fondazione della Chiesa della Compagnia di Santa Croce. 

(Fonte: Comune di Radicondoli)

This advert is created and maintained by the advertiser; we can only publish adverts in good faith as we don't own, manage or inspect any of the properties. We advise you to familiarise yourself with our terms of use.

Close

7 Nights min stay

Changeover day Flexible

from£101/nighthelp

This is the estimated nightly price based on a weekly stay. Contact the advertiser to confirm the price - it varies depending on when you stay and how long for.

Book your stay

*
*
*

Subtotal

 Your dates are available

Contact the owner

Close

Payment options

Pay online via the Holiday Lettings payment platform with your credit/debit card or your PayPal account to be covered by Payment Protection. Learn more

You're booking with

Marco G.

Based in Italy

Languages spoken
  • English
  • Italian

Also consider

San Gimignano
214 properties
Siena
167 properties
Volterra
92 properties
Casole d'Elsa
88 properties
Radicondoli
66 properties
Poggibonsi
64 properties
Colle di Val d'Elsa
49 properties
Monticiano
47 properties
Monteriggioni
44 properties
Pomarance
38 properties
Massa Marittima
29 properties
Monteverdi Marittimo
23 properties
San Carlo Terme
20 properties
Sovicille
19 properties
Castelnuovo Val di Cecina
16 properties
Ulignano
12 properties
Iesa
8 properties
Ponteginori
8 properties
Chiusdino
7 properties
Montieri
6 properties

Start a new search