List your home
Apply filters
£ to

Apartment | 1 bedrooms | sleeps 2

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Great for children of all ages
  • Car not necessary
  • Air conditioning
  • Some pets are welcome - please contact the owner

Little Cagliari e' una dimora tipica di Castello situata in un antico palozzotto del 1600, viene denominata dai cagliaritani "sottano" per la sua caratteristica di essere sotto il livello della strada, nel periodo bellico la sua funzione era quella di rifugio antiaereo.

Il quartiere Castello è vivace e colorato, ricco di locali e ristorantini tipici, atelier di artisti e negozi di antiquariato.

Centralità e assoluto confort sono le sue caratteristiche vincenti, a due passi dalla Cattedrale, dai Musei, dalle Torri dell'Elefante e San Pancrazio, dalle Terrazze di San Remy e di Santa Croce.

Il Loft e' una vera e propria suite-gioiello full optional finemente arredata e recentemente ristrutturata.

Per chi vuole scoprire Cagliari, i suoi meravigliosi tramonti e la magia dei suoi colori e profumi Little Cagliari e' il posto che avete sempre cercato.

Size Sleeps up to 2, 1 bedrooms
Nearest beach Poetto
Will consider Corporate bookings, Short breaks (1-4 days)
Access Car not necessary
Nearest travel links Nearest airport: autobus, Nearest railway: piedi
Family friendly Great for children of all ages
Notes Pets welcome, No smoking at this property

Features and Facilities

Luxuries Jacuzzi or hot tub, Sauna, DVD player
General Air conditioning, TV, CD player, Wi-Fi available
Standard Kettle, Toaster, Iron, Hair dryer
Utilities Clothes dryer, Dishwasher, Cooker, Microwave, Fridge, Freezer, Washing machine
Rooms 1 bedroom, 1 bathrooms of which 1 Family bathrooms
Furniture Double beds (1), Dining seats for 4
Other Linen provided, Towels provided

The Sardinia region

Cagliari è il capoluogo dell'omonima provincia e della regione autonoma della Sardegna ed è situato nella zona meridionale della regione, aperto sul Golfo di Cagliari e circondato dai monti dei Sette Fratelli e di Capoterra e dalla pianura di Campidano. L'immenso patrimonio artistico e naturalistico di Cagliari è reso ancora più spettacolare e suggestivo se ammirato dal Monte Urpinu, da dove si possono vedere anche le due lagune, sia con acque dolci che salmastre, poste nelle immediate vicinanze della città, ricche di avifauna, tra cui i fenicotteri rosa.

Cagliari, oltre ad essere una città di arte e cultura, è spesso associata al mare, meta di numerosi turisti, attratti dal mare limpido, dalle spiagge finissime, oltre che dagli stabilimenti balneari e dai locali che animano la costa. La spiaggia più vicina al centro urbano è il Poetto, le cui sabbie sono state definite quasi africane.

Oltre a numerose mostre temporanee, ospitate nei diversi spazi espositivi della città, gli appuntamenti all'insegna della cultura e del folklore, sono rappresentati da feste, sagre e riti religiosi, carichi di significato e suggestione. Questi eventi sono la giusta occasione per ammirare i costumi tipici della tradizione sarda e per entrare in contatto con antiche usanze. Il più importante evento cagliaritano è la Sagra di Sant'Efisio, seguito a ruota dal Carnevale, dai Riti della Settimana Santa e da Sa Die de sa Sardigna, antica rievocazione dei Vespri Sardi e festa del popolo sardo per eccellenza. Il Patrono della città è San Saturnino e si festeggia il 30 ottobre. Molto ricco è anche il calendario della Stagione Lirca e Teatrale, oltre agli spettacoli di Un'Estate a Cagliari.

Visitare Cagliari e assaporare la città in tutti i suoi aspetti significa anche farsi tentare dai sapori della cucina sarda, dal caratteristico pane (su cifraxu, su coccoi, su pani carasau, su pani frattau e la spianella) agli antipasti a base di prosciutto di cinghiale, salciccia, piedini d'agnello o vitello, cozze alla marinara, la burrida (gattuccio di mare con prezzemolo e noci) e bottarga (uova pressate di tonno o muggine), per giungere ai primi piatti, tra cui sa fregula, malloreddus, culingionis e panadas. Le carni tradizionali sarde sono il porchetto, l'agnello e il capretto, rigorosamente cotti allo spiedo, mentre largo spazio è dato ai pesci cotti alla brace e all'utilizzo di crostacei e molluschi come condimento di pastasciutte e risotti. Numerose sono le varietà di dolci, dalle sebadas, frittelle ripiene di formaggio e cosparse di miele, agli amarettus, a base di mandorle. Tra i vini sono da menzionare Nuragus, Barbera, Monica, Cannonau, Moscato, Vermentino e Vernaccia, mantre meritano un posto di tutto riguardo i liquori distillati da bacche di mirto e l'acquavite su fil'e ferru.

Numerose sono le personalità illustri legate a Cagliari, perchè vi sono nate o perchè le loro vicende si sono intrecciate con quelle della città. Sono da menzionare i politici Antonio Gramsci, fondatore del partito Comunista Italiano ed Emilio Lussu, fondatore del partito Sardo d'Azione, i calciatori Luigi Riva e Gianfranco Zola, l'attrice Caterina Murino, le showgirl Giorgia Palmas, Francesca Lodo e Melissa Satta, il cantante Pacifico Settembre, in arte Pago, la cabarettista Geppi Cucciari, gli scrittori Flavio Soriga e Marcello Fois e il fumettista Michele Medda, uno dei creatori del fumetto fantascientifico Nathan Never. Cagliaritano è anche uno dei maggiori pittori sardi del Novecento.

Cagliari figura nella lista delle Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione, in quanto, il 9 Maggio 1950, è stata insignita della Medaglia d'Oro al Valor Militare per premiare gli sforzi e il coraggio dimostrati dalla sua popolazione nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Cagliari

Il quartiere Castello

Il quartiere Castello è il più antico dei quattro quartieri storici della città di Cagliari. Sorge in posizione preminente, su un colle, a circa cento metri sul livello del mare. I Pisani fondarono questo quartiere nel XIII secolo, lo fortificarono, dotandolo di mura, torri e bastioni e vi stabilirono le sedi del potere civile, militare e religioso. Da allora, fino al secondo dopoguerra, Castello ha sempre ospitato i palazzi del potere e le residenze nobiliari, come le sedi delle principali istituzioni del Regno di Sardegna.

Il quartiere medievale di Castello è il simbolo e il cuore della città di Cagliari, con le sue possenti mura che ancora oggi cingono gran parte del perimetro di Castello, le imponenti torri pisane di San Pancrazio e dell'Elefante, il Bastione di Saint Remy e la Porta dei Leoni, la Cattedrale di Santa Maria, le strette viuzze e gli antichi palazzi signorili, come il Palazzo Reale o Viceregio, il polo museale della Cittadella dei Musei, le botteghe di antiquari e artigiani.

Fortificazioni e torri di Castello

Le 2 torri pisane, la Torre di San Pancrazio, che si erge sul punto più alto della città, e la Torre dell'Elefante, che deve il suo nome al piccolo elefante di pietra posto su una mensola ad angolo, e la Torre dell'Aquila.

Il Bastione di Saint Remy, ornato di palme, lecci e pini d'Aleppo, venne costruito alla fine dell'800 sugli antichi bastioni spagnoli della Zecca e dello Sperone, con facciata in granito e calcare giallo e bianco. La Terrazza Umberto I, Il belvedere di Cagliari, e la Passeggiata Coperta furono costruite successivamente, nei primi anni del '900. Dal Bastione di S. Remy si scorgono i quartieri storici di Marina e Villanova, fino a intravvedere la pianura del Campidarno, lo stagno di Molentargius, e in lontananza le cime dei Sette Fratelli. La spianata dei bastioni è sede ogni domenica mattina un caratteristico mercatino delle pulci, e la passeggiata coperta ospita mostre e manifestazioni.

Palazzi di Castello

Il quartiere, fin dalla sua fondazione sede ufficiale delle principali autorità del luogo, nonché residenza dalle famiglie nobili sarde, offre ancora oggi la possibilità di ammirare gli antichi palazzi in cui si scrissero ampi capitoli della storia di Sardegna.

Il Palazzo Reale (o Palazzo Viceregio), attualmente sede della Prefettura ed aula di riunione del Consiglio provinciale, fu dimora del viceré del Regno di Sardegna e in seguito ospitò i Savoia in esilio dal Piemonte. La facciata è decorata da una lunga successione di paraste; all'interno gli elementi più significativi sono la volta dell'atrio, lo scalone e la sala di rappresentanza. Poi l'Ex Palazzo di Città, antica sede municipale di Cagliari sino alla fine del XIX secolo, il Palazzo Arcivescovile, il Palazzo delle Seziate, adiacente alla torre di San Pancrazio, nel quale si tenevano le sedute (seziate) durante le quali il viceré ascoltava le richieste dei prigionieri della vicina torre; il Palazzo dell'Università, vasto complesso settecentesco in stile barocco piemontese, sede principale dell'Università degli Studi di Cagliari che comprende gli uffici del rettorato, l'aula magna, la biblioteca universitaria e la collezione d'arte "Luigi Piloni".

Poi il Palazzo Boyl, in stile neoclassico, che incorpora nella sua struttura il Portico delle Grazie e i resti della trecentesca Torre dell'Aquila, e infine Il Palazzo comunale, costruito nei primi anni del Novecento in stile neogotico con bifore e torrette. Si può visitare su appuntamento per ammirare i dipinti di Giovanni Marghinotti e Filippo Figari e il Trittico dei consiglieri, nella sala della giunta.

Chiese di Castello

Cattedrale di Cagliari

Nel quartiere Castello si contano sette chiese: allo stile gotico aragonese appartengono la Chiesa della Purissima, la Chiesa di Santa Lucia, la Chiesa della Madonna della Speranza, la Chiesa di Santa Maria del Monte, in passato oratorio della più antica confraternita di Cagliari e oggi sede del Sovrano Militare Ordine di Malta. Allo stile barocco appartengono invece la Basilica di Santa Croce, dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, e la Chiesa di San Giuseppe Calasanzio, anticamente chiesa degli Scolopi.

La più importante è la Cattedrale di Santa Maria, edificata dai Pisani nel XIII secolo, che ha subìto nei secoli profonde trasformazioni stilistiche. Nel 1930 la facciata fu rifatta nel tentativo di ridare alla chiesa l'originale stile romanico toscano, perduto nel corso dei secoli. L'interno, a tre navate, con presbiterio sopraelevato e transetto, conserva il pulpito che Mastro Guglielmo scolpì per la Cattedrale di Pisa, donato successivamente alla città di Cagliari, oltre ad alcune tele del XV e XVI secolo e sculture lignee del XIV secolo. Sotto l'altare maggiore è scavata una cripta con le tombe di principi di Casa Savoia, oltre alle spoglie dei martiri trovate nella Basilica di San Saturnino. Su richiesta si può visitare anche il Museo Capitolare, dove sono raccolte le più importanti opere del Tesoro del Duomo.

Musei di Castello

Alcuni tra i più importanti musei di Cagliari si trovano a Castello, nei locali del moderno polo museale noto come Cittadella dei Musei. In questo complesso di edifici, costruito negli anni '70 sull'area che ospitò il Regio Arsenale, si trovano il Museo Archeologico, la Pinacoteca Nazionale, la Collezione delle Cere Anatomiche "Susini" e il Museo Civico d'Arte Orientale “Stefano Cardu"; inoltre vengono organizzate mostre temporanee e altri eventi culturali. Si accede alla Cittadella attraverso un'imponente porta ottocentesca, affacciata sulla Piazza Arsenale.

Oltre ai musei ospitati nella Cittadella si possono visitare il Museo Capitolare, che ospita il Tesoro della Cattedrale, e Collezione "Luigi Piloni", custodita nel Palazzo dell'Università.

Guest reviewsPowered by TripAdvisor

Guest reviews no reviews

Guest reviews Powered by TripAdvisor

5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0

Excellent 5/5

1 review Excellent 5/5

Help other travellers decide where to stay

Add your voice to the conversation about this holiday home and your review will appear on TripAdvisor too.

Write a review

Write a review
Review 1-1 of 1

7 Sep 2014

5/5

"tutto perfetto"

la casa in pieno centro è ottima per visitare la città , situata comoda da parcheggi ed ascensori . Silenziosa e vicino al bastione ( comoda se alla sera si vuole vivere anche la cagliari notturna )… More

Review 1-1 of 1

This advert is created and maintained by the advertiser; we can only publish adverts in good faith as we don't own, manage or inspect any of the properties. We advise you to familiarise yourself with our terms of use.

Close

2 Nights min stay

Changeover day Flexible

from£43/nighthelp

This is the estimated nightly price based on a weekly stay. Contact the advertiser to confirm the price - it varies depending on when you stay and how long for.

Book your stay

*
*
*

Subtotal

 Your dates are available

Contact the owner

Close

Payment options

You need to pay through the Holiday Lettings website to ensure your payment is protected. We can’t protect your payment if you don’t pay through us.Learn more

You're booking with

Francesco G.

85% Response rate

Calendar last updated:03 Sep 2014

Based in Italy

Languages spoken
  • English
  • Spanish
  • Italian

Also consider

Cagliari
278 properties
Villasimius
173 properties
Pula Sardinia
166 properties
Quartu S Elena
85 properties
Ogliastra
79 properties
Sant'Antioco
75 properties
Costa Rei
71 properties
Porto Pino
59 properties
Torre delle Stelle
38 properties
Maracalagonis
27 properties
Teulada, Sardinia
26 properties
Buggerru
20 properties
Villaputzu
18 properties
Arbus
16 properties
Sinnai
15 properties
Muravera, Sardinia
15 properties
Gonnesa
13 properties
Portoscuso
10 properties
Muravera
8 properties
Carbonia
6 properties

Start a new search