List your home
Apply filters
£ to

House | 2 bedrooms | sleeps 5

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Nearest beach 10 km
  • Great for children of all ages
  • Car essential
  • Air conditioning
  • No pets allowed
  • Private garden

Trullamia è una tipica lamia con volta a botte, costruzione rurale pugliese, dove godere del panorama della magnifica campagna pugliese, sita in un contesto tranquillo e silenzioso a circa 2 Km dal piccolo borgo di Casalini, con supermercati e ristoranti, e a meno di 10 minuti di auto dai borghi di Ostuni e Cisternino. Le spiagge più vicine sono a circa 15 minuti di auto. La tenuta sorge in valle d'Itria, una delle zone più affascinanti della Puglia, la cui principale peculiarità sono i trulli, tipiche ed esclusive abitazioni in pietra a forma di cono, le lamie e le masserie e il paesaggio rurale in genere è caratterizzato dall'elevato uso della pietra locale utilizzata per costruire muri a secco e dal terreno di colore rosso acceso, tipico della Puglia meridionale.

Attraverso un sentiero di campagna costeggiato dai muretti a secco in pietra locale, lontano dal caotico traffico cittadino si accede alla proprietà attraverso il cancello di ingresso costeggiato da coltivazioni a terrazze, ricavati scavando in piano parti collinari poi delimitate da muri di pietra, costruiti a secco e poggiati sulla roccia viva, che sostengono il terreno formando una sorta di scalino. Una volta arrivati al parcheggio privato prospicente la casa dallo spazioso piazzale bianco, ombreggiato dalla tettoia in cannuccia si accede all'abitazione, arredata in stile shabby chic. L'arredo mostra vezzosamente i segni del tempo ma, allo stesso tempo,

fornisce una idea di morbidezza in linea con la campagna, uno stile romantico e confortevole.

Due gli ingressi, il primo direttamente in cucina e l'altro, principale, accede alla zona soggiorno pranzo molto accogliente arredata con un divano letto matrimoniale, una tenera angoliera ove riporre bicchieri e stoviglie, il vecchio tavolo da pranzo per sei persone, 2 antichi bauli contenenti la biancheria della casa.

Accanto al soggiorno una piccola cucina in muratura ben attrezzata con forno elettrico, piano cottura a gas e frigorifero.

Attraverso un piccolo disimpegno si accede al bagno con l'importante lavello in pietra e la spaziosa doccia ricavata in una nicchia del muro.

Accanto, l'accogliente e romantica camera da letto con il grande letto matrimoniale, l'armadio a muro riparato da una candida tenda bianca. Di fronte la finestra da cui godere il panorama. Dalla zona giorno, tramite una scala in ferro battuto, si accede nella seconda suggestiva camera da letto, ricavata nel vecchio ipogeo, arredata con due letti singoli e un delizioso armadio antico.

L'estetica shabby si estende anche al giardino, arredato con tavolo e posti a sedere, ombreggiato da una pergola in cannicciato, con suggestiva vista sulla campagna circostante.

L'alloggio può ospitare comodamente fino a 5/6 posti ed è ideale per coppie e famiglie.

I materiali utilizzati, sia per l'esterno che per l'interno, sono stati sapientemente scelti nel rispetto dell'ambiente, della struttura architettonica, avendo massima attenzione delle tradizioni locali, ma avendo anche considerazione delle esigenze moderne, prevedendo un impianto di condizionamento e riscaldamento per poter utilizzare al meglio l'abitazione anche nei rigidi mesi invernali.

La zona è ideale per gli amanti delle passeggiate, della corsa, del trekking e della bicicletta poiché offre la possibilità di girovagare serenamente per strade di campagna senza alcun pericolo godendo di panorami e tramonti ineguagliabili della natura incontaminata e della tranquillità della zona.

Gli ospiti potranno visitare diverse località turistiche rinomate quali la città bianca Ostuni, la barocca Martina Franca capitale della Valle d'Itria, Locorotondo, considerato uno dei borghi più belli d'Italia, Cisternino dai cui balconi naturali ammirare tutta la Valle d'Itria, le Grotte di Castellana, il più grandioso e spettacolare complesso geologico in Italia, con concrezioni di stalattiti e stalagmiti che danno effetti straordinari e rendono quasi irreali il paesaggio (la CAVERNA BIANCA è qualificata come la “più bella del mondo”); Alberobello, capitale dei trulli e patrimonio dell'UNESCU, le Rovine di Egnazia, che sono gli imponenti resti (V-III secolo a.C.) di una città messapica ed apula con parte delle antichissime mura e l'acropoli, e con le successive tracce di romanità quali il Foro, le botteghe, le strade ed una basilica cristiana.

I bambini potranno divertirsi allo Zoosafari il più grande parco faunistico d'Italia che vanta un grandissimo numero di specie di tutti i continenti. Si estende su una superficie di circa 140 ettari di terreno, in gran parte a macchia mediterranea, ed è visitabile con il proprio mezzo (SAFARI) ed in parte a piedi (percorso faunistico pedonale e parco divertimenti FASANOLANDIA).

Gli ospiti potranno altresì rilassarsi godendosi il mare della Puglia, dalle spiagge di Polignano, Monopoli le cui spiagge sono famose anche per la vita notturna, Savelletri rinomata anche per i suoi ristoranti ed il suo esclusivo campo da golf, Torre Canne caratterizzata da una lunga distesa di sabbia dorata, Ostuni e Torre Guaceto, riserva naturale e area marina protetta, con lunghi e bassi arenili intervallati da scogli caratteristici a fino ad incontrare le spiagge incontaminate del Salento.

Size Sleeps up to 5, 2 bedrooms
Nearest beach Ostuni 10 km
Access Car essential
Nearest Amenities 2 km
Nearest travel links Nearest airport: Brindisi 45 km, Nearest railway: Ostuni 7 km
Family friendly Great for children of all ages, Suitable for people with restricted mobility
Notes No pets allowed, No smoking at this property

Features and Facilities

General Central heating, Air conditioning, Wi-Fi available
Standard Kettle, Toaster, Iron, Hair dryer
Utilities Cooker, Fridge, Washing machine
Rooms 2 bedrooms, 2 bathrooms of which 1 Family bathrooms and 1 Shower rooms
Furniture 1 Sofa beds, Single beds (2), Double beds (1), Dining seats for 6, Lounge seats for 4
Other Linen provided, Towels provided
Outdoors Private garden, BBQ
Access Parking

The Puglia/Molise region

La Puglia è una regione dell'Italia Meridionale di 4.051.059 abitanti[5], con capoluogo Bari. Confina a nord-ovest con il Molise, a ovest con la Campania e la Basilicata ed è bagnata dal mare Adriatico a est e nord e dal mar Ionio a sud.

Comprende le province (da nord verso sud) di Foggia, Barletta-Andria-Trani, Bari, Taranto, Brindisi e Lecce.

La Puglia è la regione più orientale d'Italia: la località più a est è Punta Palascìa, presso Otranto, distante circa 80 km dalle coste dell'Albania e dall'isola greca di Fanò nelle Isole Diapontie, parte delle Isole Ionie.

Ha un clima mediterraneo, con un cielo azzurro e sole per la maggior parte dell'anno La regione è prevalentemente agricola e la ricca terra rossa supporta oltre 50 milioni di alberi di ulivo che producono il 10% di olio di oliva nel mondo. E 'la più grande area vitivinicola d'Italia e quindi vigneti e oliveti sono in abbondanza. Potete trovare mercati colorati e interessanti nelle città che vendono frutta, verdure, formaggio, carne, pesce - praticamente tutto ed a prezzi incredibilmente ragionevoli. Mangiare fuori è un vero piacere, vi è mola scelta a prezzi molto ragionevoli.

La Puglia protegge il suo ambiente. Con i Parchi nazionali del Gargano e delle Murge, le riserve marine delle Isole Tremiti e di Torre Guaceto, e molte altre aree protette, la Puglia vanta un vasto e variegato paesaggio naturale, perfettamente salvaguardato ancora oggi.

Per i turisti c'è tanto da vedere: interessanti città, affascinanti borghi antichi con i loro suggestivi centri storici, le chiese barocche, i castelli. E poi la campagna. Burroni, altipiani, e doline segnano la superficie di un paesaggio fortemente caratterizzato da fenomeni carsici, con i suoi ricchi habitat naturali e le sue numerose grotte, villaggi rupestri e chiese sotterranee, siti meravigliosi che ancora oggi raccontano di secoli della presenza dell'uomo, dalla preistoria ai giorni nostri.

Ostuni

La Valle d'Itria è la valle dei trulli per antonomasia, qui si riscontra la massima concentrazione di trulli sparsi: uno scenario esuberante e policromo, un panorama unico e incantevole. Non è una vera e propria valle, ma un'estesa collina dolcemente ondulata.

La valle giace fra poggi, dall'altro dei quali si gode un paesaggio esuberante e policromo. La natura è l'espressione più autentica di uno spettacolo che difficilmente manca di sorprendere il viaggiatore. A volte si presenta aspra a volte rigogliosa, piena di colori e di sfumature, ma sempre e comunque ricca di fascino e di grandi meraviglie.

I trulli sono antiche e misteriose architetture pugliesi in pietra a secco, onnipresenti nella Valle d'Itria. Sorti come ricoveri temporanei per pastori e per attrezzi agricoli, trasformati dai contadini in dimore permanenti, eletti dagli studiosi a simboli architettonici della “civiltà contadina”, oggi i trulli sono soprattutto case di villeggiatura e d'accoglienza turistica, in grado di garantire il silenzio e la pace della campagna non distante, però, da caratteristici borghi antichi animati da eventi culturali.

I trulli, patrimonio mondiale dell'UNESCO, sono distribuiti in tutta la campagna della Valle d'Itria, così come i casali storici, i frantoi ipogei e le “lammie”, esempi di architettura che si è sviluppata per incontrare le esigenze rurali del passato, e oggi sono diventati un patrimonio culturale inestimabile. Le lammie (“liàme”), sono antiche dimore rispondenti ad esigenze di stabilità e di maggiore comodità. Il significato di liàme è casa di campagna con volta a botte.

Cisternino

Sito a 394 m. di altitudine, su una collina che domina la valle d'Itria, è un comune di 13.000 abitanti, raccolto intorno al suo piccolo ma grazioso centro storico, definito uno dei "borghi più belli d'Italia".

Cisternino è un capolavoro di architettura mediterranea, un puzzle architettonico formatosi nel tempo, tutto rigorosamente imbiancato dal latte di calce. Un labirinto di strade dove è bello perdersi per sbucare in piccoli slarghi, dinanzi a un'antica fontana, attraversando archi di passaggio che conservano sempre nicchie sacre con fiori e ceri accesi.

Nel bianco nucleo antico, numerose macellerie specializzate nel servizio di "fornello pronto", per gustare carne mista arrostita nel forno a legna. Molto bella la Chiesa Madre dedicata a San Nicola e la Torre Normanna Sveva o di Porta Grande principale ingresso al paese in epoca medievale. Dai numerosi balconi naturali e dalla villa comunale, bellissimi i panorami con la sguardo che giunge ad ammirare tutta la Valle d'Itria con, sui fianchi collinari, le cittadine di Martina, Locorotondo e Ceglie.

Ceglie Messapica

Sita a 310 metri di altitudine conta 21.000 abitanti. La cittadina gode di un ottima posizione climatica. nL'agro cegliese, si presenta con dolci colline e terrazzamenti con muretti a secco, numerosissimi i trulli che qui vengono chiamati "casedde". Il territorio presenta numerose cavità carsiche con splendide concrezioni, come le grotte di Montevicoli. Dagli anni 90 la città messapica si fregia dell'appellativo di "città d'arte terra di gastronomia" per le tante testimonianze della sua storia millenaria e per la gastronomia tipica, apprezzata e riconosciuta in tutta Italia, tanto da essere identificata come "capitale della gastronomia pugliese".

Martina Franca

Con i suoi 435 metri di altitudine è il balcone naturale più alto sulla valle, conta circa 50.000 abitanti. Una città vivace con numerose attività commerciali, agricole (produzione di vini tipici) e artigianali-industriali legate all'abbigliamento. Ogni estate nell'atrio del settecentesco Palazzo Ducale si tiene il "Festival della Valle d'Itria", rassegna operistica fra le più importanti d'Europa. Il Palazzo Ducale, dall'elegante e scenografica facciata, custodisce al suo interno pregevoli opere di Domenico Carella. Il centro storico porta l'impronta barocca nei suoi numerosi palazzi, nei balconcini in ferro battuto e nelle chiese, dove trova la sua massima evidenza con la Basilica di San Martino del 1737.

Locorotondo

Sita a (410 m. di altitudine) deve il suo nome - loco rotondo - alla rotondità del suo bianco centro storico annoverato fra "i borghi più belli d'Italia". Il comune di Locorotondo è conosciuto per il vino "Bianco Doc Locorotondo". Da segnalare la neoclassica Chiesa Madre, dedicata a San Giorgio, e la romanica Chiesa di Santa Maria della Greca, da non perdere la visita del borgo antico con le graziose casette a "cummerse" con i tetti spioventi ricoperti di chiancarelle (lastre calcaree simili a quelle usate per i trulli).

Ostuni

Si presenta adagiata su tre colli a 229 metri di altitudine, conta 33.000 abitanti. Il centro storico, raccolto in cima a un colle, risulta visibile in lontananza dalla costa, dalla pianura litoranea e dalle colline vicine, donando alla cittadina un aspetto suggestivo. La città è conosciuta in tutto il mondo come la "Città Bianca" per il fascino fiabesco del suo centro storico con le case dipinte di bianco. Si distingue in due zone ben delineate: la collina, che si spinge sino alla Valle d'Itria, la piana piantata a ulivi a valle della città. Il verde degli ulivi termina e si confonde con l'azzurro del mare della marina di Ostuni, che si estende per ben 20 chilometri da Lido Morelli (Parco delle Dune Costiere) a Lamaforca, con un susseguirsi di posti incantevoli e spiagge da sogno. Ostuni mare è tra le località italiane premiate con le "Cinque Vele" di Legambiente e Touring Club, "Bandiera Verde" (primo posto) per le spiagge ideali per i bambini e riconfermata "Bandiera Blu". Nel 2013 conquista la diciannovesima Bandiera Blu ed il quinto stemma delle "Cinque Vele"

Alberobello la capitale dei trulli

Un vero patrimonio mondiale riconosciuto dall'UNESCO, rappresentato da un agglomerato urbano di 1500 trulli, ad oggi completamente abitati o adibiti a negozi, quindi visitabili nel loro interno. Un centro di più di 10mila abitanti, unico nel suo genere; un vero presepe di bianche abitazioni con un grigio berretto piramidale e un labirinto di strade dove tutto sembra un surreale viaggio nelle favole.

Torre Guaceto

Si tratta di un'area marina protetta, riserva naturale dello stato, e racchiude, se pur in una non vastissima superfice, una consistente diversità di habitat e paesaggi. E' un ecosistema unico per la diversità biologica della riserva marina e della zona umida e per la fitta macchia mediterranea a mirto, lentisco e leccio che presenta esemplari, come il ginepro, che in quest'area, si presenta nella sua forma arborea.

Macchia mediterranea, dune sabbiose, paludi con anfibi e uccelli migratori, spiagge giallo oro, mare trasparente e fondali di praterie di poseidonia sono le peculiarità di questo luogo. Le dune di Torre Guaceto non hanno solo valore paesaggistico per la loro bellezza, ma svolgono anche un'importante funzione di protezione per il territorio retrostante coltivato. Alle dune è associato un ambiente retrodunale occupato da macchia mediterranea, da canneti e da stagni.

Guest reviewsPowered by TripAdvisor

Guest reviews no reviews

Guest reviews Powered by TripAdvisor

Help other travellers decide where to stay

This holiday home hasn’t got any reviews yet. The average rating on Holiday Lettings is four out of five. This place could be newly added or perhaps it’s a well kept secret. Either way, it’s time to reveal all.

Be the first to write a review

This advert is created and maintained by the advertiser; we can only publish adverts in good faith as we don't own, manage or inspect any of the properties. We advise you to familiarise yourself with our terms of use.

Close

Min stay varies

Changeover day Flexible

from £62 /night help

This is the estimated nightly price based on a weekly stay. Contact the advertiser to confirm the price - it varies depending on when you stay and how long for.

Book your stay

*
*
*

Subtotal

 Your dates are available

Contact the owner

Close

Payment options

You need to pay through the Holiday Lettings website to ensure your payment is protected. We can’t protect your payment if you don’t pay through us.Learn more

You're booking with

Paola A.

100% Response rate

Calendar last updated:10 Sep 2014

Based in Italy

Languages spoken
  • English
  • Italian

Also consider

Ostuni
494 properties
Monopoli
191 properties
Brindisi
155 properties
Martina Franca
145 properties
Alberobello
112 properties
Polignano a Mare
106 properties
Ceglie Messapica
95 properties
Taranto
85 properties
Fasano
76 properties
Castellana Grotte
68 properties
Manduria
66 properties
Locorotondo
63 properties
Noci
25 properties
Conversano
23 properties
Torricella
13 properties
Pulsano
9 properties
Castellaneta Marina
8 properties
Leporano Marina
8 properties
Mola di Bari
7 properties
Francavilla Fontana
7 properties

Start a new search