List your home
Apply filters
£ to

Dettaglio del portone del palazzo

Apartment | 3 bedrooms | sleeps 10

Key Info
  • Beach or lakeside relaxation
  • Great for children of all ages
  • Pets welcome
  • Car essential
  • Nearest beach 15km

Spazioso appartamento a Grottazzolina, ideale sia per chi ama il mare che per chi adora fare lunghe passeggiate in montagna, al 3° piano, vista mozzafiato, a soli 20 minuti dai fantastici Monti Sibillini ed a 10 minuti dal mare.

Situato inoltre al centro della zona del fermano, da cui raggiungere agevolmente, in pochi minuti, luoghi ricchi di storia e di cultura, come Fermo, Sant'Elpidio a Mare, gli scavi archeologici di Smerillo e moltissimi altri piccoli storici comuni.

Possibilità di alloggiare fino a 10 persone, quindi puoi organizzare le tue vacanze con i tuoi amici o la tua famiglia e spendere pochissimo!

Size Sleeps up to 10, 3 bedrooms
Nearest beach Porto San Giorgio 15 km
Will consider Corporate bookings, Long term lets (over 1 month), Short breaks (1-4 days)
Access Car essential
Nearest travel links Nearest railway: Stazione Porto San Giorgio - Fermo 15 km
Family friendly Great for children of all ages
Notes Pets welcome, Yes, smoking allowed

Features and Facilities

Standard Iron
Utilities Dishwasher, Cooker, Fridge, Washing machine
Rooms 3 bedrooms, 2 bathrooms of which 2 Family bathrooms
Furniture Single beds (2), Double beds (2), Dining seats for 6
Outdoors Balcony or terrace
Access Parking

The Marche/Abruzzo region

Concediti una vacanza nelle Marche e nel Fermano, investi il tuo tempo libero in un territorio che può regalarti storia, tipicità e relax.

Trascorrere le vacanze nelle Marche, e nel Fermano in particolar modo, ti offrirà la possibilità di riscoprire con semplici gesti il modo di assaporare lo scorrere lento del tempo.

In ogni stagione potrai trovare motivi validi per trascorrere una straordinaria vacanza nella GRANDE MARCA (le Marche), un territorio antico e ricco di storia.

Quella della Regione Marche è una terra caratterizzata da mille tradizioni e tante peculiarità:

potrai scoprire e degustare piatti tipici in straordinarie strutture per la ricettività turistica dove il tempo si è quasi totalmente fermato;

potrai spaziare dal Mare Adriatico fino agli straordinari Monti Azzurri (i Sibillini d'Italia) scoprendo e vivendo serate di divertimento , ma anche serate di completo relax in luoghi, borghi e piccolissimi centri dove il tempo sembra quasi si sia fermato ai secoli passati.

Fermo

A metà strada tra il Mare Adriatico e i Monti Sibillini, su di una lieve collina ad appena 227 metri s.l.m, sorge Grottazzolina. Una popolazione in continuo aumento (3.355 ab.), grazie al suo vario e florido artigianato, alla sue industrie in espansione. Un paese, dunque, già proiettato nel futuro ma con una storia antica, importante e degna di nota. I primi insediamenti umani nel territorio risalgono all'ottavo secolo A.C., come testimoniano gli scavi archeologici effettuati tra il 1948 ed il 1953.

Verso la metà del X secolo fu poi edificato dai monaci Farfensi il castello: il primo nucleo abitato del paese da essi denominato Montebello: poco dopo lo stesso passò sotto la dominazione dei Canonici della Cattedrale di Fermo, che ne mutarono il nome in Grotta dei Canonici (Cripta Canonicorum). Nel 1208 Ottone IV, concesse ad Azzo d'Este la marca d'Ancona. Alla morte di costui, nel 1217, il possesso della Marca fu riconfermato da Papa Onorio III al figlio Azzo VII (o Azzolino) che ribattezzò il castello col nome di GROTTA AZZOLINA che conserva tuttora. Dal XIV secolo Grottazzolina si trova sotto il dominio della città di Fermo, retta fin dal declinare del XII secolo da un Governo libero e popolare sotto lo Stato della Santa Sede. Il castello di Grottazzolina fu ripetutamente occupato e saccheggiato nel corso degli anni e solo dopo il 1465 fu riportato l'ordine da parte del Senato Fermano.

Grottazzolina fu fortificata dal Signore di Fermo Oliverotto Uffreducci, il quale vi istituì una fonderia di cannoni; fu eretta a libero Comune nel 1537 quando Pier Luigi Farnese, per ordine di Papa Paolo III, occupò la città di Fermo multandola e spogliandola di ogni diritto. Trascorsi dieci anni di operosa tranquillità il paese tornò, ancora per ordine del Papa, sotto la giurisdizione di Fermo. Dal 1600 Grottazzolina fu governata come altri 47 Castelli dalla città di Fermo, attraverso Podestà e Vicari. Dopo la battaglia di Castelfidardo entrò a far parte del Regno d'Italia e dal dicembre del 1860, quando Vittorio Emanuele II tolse a Fermo la Provincia unificandola con quella di Ascoli Piceno, Grottazzolina divenne Comune autonomo.

La sua vivacità anche politica ha fatto si che sulla sedia di primo cittadino sedessero personaggi del calibro del baritono Francesco Graziani (sul finire del secolo scorso) e Vincenzo Monaldi (negli anni 60) professore di fama mondiale e primo ministro della sanità della repubblica italiana. Questo è il cammino storico del nostro Paese. Il presente è caratterizzato da un importante sviluppo artigianale e delle piccole e medie imprese. Una terra che, quindi, è capace di conciliare i mestieri di una volta con le moderne tecniche produttive. Grottazzolina è soprattutto un paese da visitare, da scoprire e riscoprire nelle sue risorse umane, storiche e culturali.

Monumenti, chiese:

- Il Palazzo Comunale in stile Romanico con intonazione medioevale presenta una interessante torre merlata frutto dell'opera di una cooperativa locale per la ricostruzione del primo dopoguerra.

- La Chiesa del SS. Sacramento e Rosario (1768) con una facciata in stile classico, contiene al suo interno affreschi, tele e sculture. E' la Chiesa parrocchiale dal II° dopoguerra. Ha una mole considerevole, maggior monumento di Grottazzolina. Notevole la decorazione interna dovuta al Fontana (secondo Ottocento).

- La Chiesa di S Giovanni Battista (1684), in Piazza Umberto I, ricostruita su una preesistente chiesa romanica, si affaccia sulla piazza più ampia del paese.

- Il Castello Azzolino, simbolo dell'orgoglio cittadino e testimone di una vitalità storica di antiche origini, si erge al centro dell' insediamento urbano. La piazzetta è dedicata alla memoria di Osvaldo Licini.

This advert is created and maintained by the advertiser; we can only publish adverts in good faith as we don't own, manage or inspect any of the properties. We advise you to familiarise yourself with our terms of use.

Close

1 night min stay

Changeover day Flexible

from£37/nighthelp

This is the estimated nightly price based on a weekly stay. Contact the advertiser to confirm the price - it varies depending on when you stay and how long for.

Book your stay

*
*
*

Subtotal

 Your dates are available

Contact the owner

Close

Payment options

You need to pay through the Holiday Lettings website to ensure your payment is protected. We can’t protect your payment if you don’t pay through us.Learn more

You're booking with

Simone B.

50% Response rate

Based in Italy

Languages spoken
  • English
  • Italian

Also consider

Macerata
35 properties
Civitanova Marche
31 properties
Amandola
30 properties
Fermo
29 properties
San Ginesio
22 properties
Montalto delle Marche
13 properties
Sant'Angelo in Pontano
11 properties
Porto San Giorgio
11 properties
Cupramarittima
10 properties
Offida
9 properties
Carassai
9 properties
Monterubbiano
9 properties
Mogliano
8 properties
Montefiore dell'Aso
8 properties
Porto Sant'Elpidio
8 properties
Petritoli
7 properties
Santa Vittoria in Matenano
7 properties
Penna San Giovanni
7 properties
Corridonia
6 properties
Servigliano
6 properties

Start a new search