List your home
Apply filters
£ to

ap AMETISTA con SPA e piscina

from£44/nighthelp

Excellent 5/5 Score from 1 review

Giardino ombreggiato

Apartment | 3 bedrooms | sleeps 7

Key Info
  • Nearest beach 10 km
  • Swimming pool
  • Great for children of all ages
  • Car advised
  • Air conditioning
  • Some pets are welcome - please contact the owner

appartamento con posizione magnifica fornito di tutte le comodità: climatizzato, cucina attrezzata completa di lavastoviglie, due bagni uno con vasca, l'altro con doccia, un terrazzo sopra i tetti dell'antico paese con vista sul fiume, siamo vicini al paese eppure godiamo di una privacy assoluta ...

Size Sleeps up to 7, 3 bedrooms
Nearest beach Piediluco 10 km
Will consider Corporate bookings, House swap, Long term lets (over 1 month), Short breaks (1-4 days)
Access Car advised
Nearest Amenities 1 km
Nearest travel links Nearest airport: Perugia 50 km, Nearest railway: Terni 17 km
Family friendly Great for children of all ages
Notes Pets welcome, No smoking at this property

Features and Facilities

Luxuries Jacuzzi or hot tub, Sauna, Log fire, Internet access
General Air conditioning, TV, Telephone, Satellite TV, Wi-Fi available
Standard Toaster, Iron, Hair dryer
Utilities Dishwasher, Cooker, Microwave, Fridge, Freezer
Rooms 3 bedrooms, 3 bathrooms of which 1 Family bathrooms, 1 En suites and 1 Shower rooms, Solarium or roof terrace
Furniture 1 Sofa beds, Single beds (1), Double beds (2), Dining seats for 7, Lounge seats for 7
Outdoors Balcony or terrace, Shared garden, BBQ, Bicycles available
Access Parking

The Umbria region

Situata nel cuore dell'Italia ,l'Umbria è una regione dove il verde è il colore dominante,la natura la fa da padrona, eppure disseminate nel suo territorio troviamo città d'arte come Perugia, Spoleto ,Todi ,Assisi, città natale di San Francesco, Norcia dove visse San Benedetto e Cascia città di Santa Rita.Natura arte e spiritualità sono la regola in questa regione che rimane ancora a misura d'uomo. Non di rado ci può capitare di partire in bici e attraversare borghi dove sorseggiare un caffè o prendere un aperitivo in piazze che sono musei a cielo aperto, o percorrere sentieri dove 7-800 anni or sono è passato il poverello di Assisi per evangelizzare questi territori o per la via della palestina. E' una regione semplice eppure viva , testimoni sono i numerevoli eventi musicali fra i quali si evidenzia UMBRIA JAZZ FESTIVAL dove da tutto il mondo giungono i più grandi per esibirsi in quella che oramai da anni è una delle più importanti manifestazioni di jazz,questo mix tra arte cultura e natura trova nei parchi naturali la sua massima espressione eesi sono vivibili e percorribili sia a piedi che in bicicletta flora e fauna vi faranno innamorare dei luoghi.

.I parchi naturali regionali in Umbria sono sei, dei quali cinque in provincia di Perugia ed uno in provincia di Terni. Nella fattispecie sono:Parco del monte Cucco,Parco del monte Subasio,Parco del Lago Trasimeno,Parco di Colfiorito,Parco fluviale del Tevere

Parco fluviale del Nera A questi va aggiunto il Parco nazionale dei Monti Sibillini che è condiviso con la regione delle Marche, dove ha sede l'ente parco.

Ferentillo

Tutta la Valnerina è oggi riconosciuta come una palestra all'aria aperta dove i più esperti, ma anche le famiglie con bambini possono riscoprire il piacere di una vacanza attiva e divertente nella natura. È inoltre un territorio ricco di spiritualità, che ha dato i natali a Santa Rita da Cascia e San Benedetto da Norcia, due delle colonne portanti della cristianità.

È un territorio che si è conservato pressochè integro, sprezzante delle offese che la modernità cerca di arrecargli, con i suoi monti che sembrano ergersi a difesa del territorio offrendo così un'esperienza edenica, unica ed irripetibile.

Sono questi monti i custodi di un'inimitabile vallata, da proteggere come l'ultima rimasta di un'epoca remota e ormai quasi estinta, con paesi fra i monti che sembrano venire direttamente dal passato, lo sciabordare dell'acqua lungo i numerosi fiumi, i colori, i profumi, i sapori. Tutto capace di suscitare delle emozioni che difficilmente saranno dimenticate da chi visita questi luoghi.

Ferentillo-Nicciano immagine Ferentillo-Nicciano

DISLIVELLO: 220 mt

DIFFICOLTÀ: T

SVILUPPO: 5, 600 Km

DURATA: circa 1h 50' andata e ritorno

SEGNALETICA: segnavia bianco-rossi

Dall'abitato di Ferentillo-Matterella, di fronte alla monumentale Collegiata di Santa Maria, si procede in salita su strada, dapprima su fondo in cemento, poi su fondo sterrato. Si incontra l'edicola di San Rocco, quindi in breve si giunge all'abitato di Gabbio, preceduto da una fonte. Lo si attraversa fra vestigia di epoche storiche diverse, che testimoniano le vicende di questo centro dal medioevo fino allo spopolamento del secolo scorso e l'incipiente ristrutturazione attuale. Tra queste urge segnalare la chiesa di San Vincenzo Martire, in origine romanica, rimaneggiata nel corso dei secoli. Superato Gabbio, si procede su mulattiera storica, incontrando i resti di una calcinaia. Superato il bivio per Lorino, si prosegue fino all'abitato di Nicciano (475 slm).

Si rientra percorrendo lo stesso itinerario fino ad un bivio, si devia a destra lungo una strada sterrata che si abbandona poco dopo per imboccare una mulattiera, lungo la quale si incontra un rudere di calcinaia di rilevanti dimensioni, debitamente corredata da un pannello illustrato. La mulattiera, spesso abusivamente percorsa con grave danno da motocicli, termina sulla strada sterrata che conduce da Ferentillo a Gabbio. Da Gabbio si ritorna a Ferentillo per l'itinerario di andata.

Ferentillo-Rocca della Matterella immagine Ferentillo-Rocca della Matterella

Dislivello: 270m

Tempo di salita: 1 ora

Tempo di discesa: 1 ora

Segnaletica: parzialmente segnato

Partenza da Largo Furio Miselli, si prende a piedi Via Campania che sale oltrepassando delle case di recente costruzione e si divide in due: si prende la strada a sinistra seguendo i cartelli per Gabbio; superato il piccolo paese, si procede verso est su una stradina sterrata tra gli ulivi e si percorre poi un viottolo erboso tra muretti a secco, ginestre e lecci scendendo fino alla Rocca.

Ferentillo-Umbriano immagine Ferentillo-Umbriano

DISLIVELLO: 400 mt in salita

TIPOLOGIA: traversata

DIFFICOLTÀ: E

SVILUPPO: 8, 700 Km fino a Colleponte

DURATA: circa 4h per a traversata fino a Colleponte

SEGNALETICA: assente fino ad Umbriano, quindi segnavia bianco-rossi

Itinerario lungo e articolato, che racchiude alcuni fra gli scorci più suggestivi della Valnerina. Necessita di esperienza e di capacità di orientamento strumentale, con uso di carta topografica, bussola ed altimetro.

È necessario predisporre il ritorno al punto di partenza attraverso mezzi propri.

Il cammino avvia dalla frazione di Monterivoso, a breve distanza da Precetto dove si trova un originale museo etnografico, ma anche la chiesa di sant'Antonio, a ridosso di una delle numerose torri alla sommità del borgo, che dall'epoca medioevale presidiavano il territorio di Ferentillo. Una mulattiera, costeggiando una coltivazione di ulivi, tipica di questo territorio, permette di ammirare i ruderi della chiesa di San Nicola, attualmente in ristrutturazione. In cima all'uliveto una sterrata porta alla confluenza con la strada che sale a Colle Oliva. Il piccolo abitato, pressoché disabitato, ma in buona parte restaurato, offre un magnifico affaccio sul fosso del Castellone, sul paese di Castellonalto e sul Monte Berretta e sul M. te Aspra. Per una strada sterrata in salita si raggiunge una sella tra il M. te S. Angelo e la Stallaccia, altri luoghi di interesse paesaggistico e storico. Da qui è possibile ammirare uno stupendo affaccio sulla Valnerina, sul M. te Solenne e sulla Abbazia di San Pietro in Valle, uno dei più antichi centri benedettini, di rilevante importanza religiosa e politica, sulla cui storia si invita ad approfondire. Un'esigua traccia in discesa, che in breve diviene un sentiero ben marcato, ma sempre in assenza di segnaletica, conduce ad una fonte, quindi, attraversando un fosso, al paese abbandonato di Umbriano, antico castello di pendio. Una mulattiera conduce agevolmente a Colleponte, quel che resta di un antico borgo di origine medioevale a ridosso di Macenano, insieme al quale formava il castello di Capo La Terra.

Ferentillo-Umbriano-Colleponte immagine Ferentillo-Umbriano-Colleponte

DISLIVELLO IN SALITA: 529 mt

DIFFICOLTÀ: E+

SVILUPPO: 14, 720 Km

DURATA: circa 5h 20' per l'anello completo

SEGNALETICA: assente fino al paese di Umbriano, poi segnavia bianco-rossi

Itinerario lungo e articolato, che racchiude alcuni fra gli scorci più suggestivi della Valnerina. Necessita di esperienza e di capacità di orientamento strumentale, con uso di carta topografica, bussola ed altimetro.

Il cammino avvia dalla frazione di Monterivoso, a breve distanza da Precetto dove si trova un originale museo etnografico, ma anche la chiesa di sant'Antonio, a ridosso di una delle numerose torri alla sommità del borgo, che dall'epoca medioevale presidiavano il territorio di Ferentillo. Una mulattiera, costeggiando una coltivazione di ulivi, tipica di questo territorio, permette di ammirare i ruderi della chiesa di San Nicola, attualmente in ristrutturazione. In cima all'uliveto una sterrata porta alla confluenza con la strada che sale a Colle Oliva. Il piccolo abitato, pressoché disabitato, ma in buona parte restaurato, offre un magnifico affaccio sul fosso del Castellone, sul paese di Castellonalto e sul Monte Berretta e sul M. te Aspra. Per una strada sterrata in salita si raggiunge una sella tra il M. te S. Angelo e la Stallaccia, altri luoghi di interesse paesaggistico e storico. Da qui è possibile godere uno stupendo affaccio sulla Valnerina, sul M. te Solenne e sulla Abbazia di San Pietro in Valle, uno dei più antichi centri benedettini, di rilevante importanza religiosa e politica, sulla cui storia si invita ad approfondire. Un'esigua traccia in discesa, che in breve diviene un sentiero ben marcato, ma sempre in assenza di segnaletica, conduce ad una fonte, quindi, attraversando un fosso, al paese abbandonato di Umbriano, antico castello di pendio. Una mulattiera conduce agevolmente a Colleponte, quel che resta di un antico borgo di origine medioevale a ridosso di Macenano, insieme al quale formava il castello di Capo La Terra. Tornando indietro da questo piccolo borgo, si giunge al bivio per Ferentillo e costeggiando il fiume, su facile sterrata, si ritorna a Ferentillo (Precetto), quindi a Monterivoso.

Guest reviewsPowered by TripAdvisor

Guest reviews no reviews

Guest reviews Powered by TripAdvisor

5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0

Excellent 5/5

1 review Excellent 5/5

Help other travellers decide where to stay

Add your voice to the conversation about this holiday home and your review will appear on TripAdvisor too.

Write a review

Write a review
Review 1-1 of 1

5 May 2014

5/5

"Una splendida scoperta"

Ho soggiornato tre giorni presso questa struttura e sono rimasto affascinato dal luogo e dallo splendido panorama. La struttura conta 3 appartamenti completamente ristrutturati in cima ad un borgo da … More

Review 1-1 of 1

This advert is created and maintained by the advertiser; we can only publish adverts in good faith as we don't own, manage or inspect any of the properties. We advise you to familiarise yourself with our terms of use.

Close

Min stay varies

Changeover day Flexible

from £44 /night help

This is the estimated nightly price based on a weekly stay. Contact the advertiser to confirm the price - it varies depending on when you stay and how long for.

Book your stay

*
*
*

Subtotal

 Your dates are available

Contact the owner

Close

Payment options

You need to pay through the Holiday Lettings website to ensure your payment is protected. We can’t protect your payment if you don’t pay through us.Learn more

You're booking with

Paolo B.

100% Response rate

Calendar last updated:16 Oct 2014

Based in Italy

Languages spoken
  • English
  • Italian

Also consider

Spoleto
228 properties
Rieti
94 properties
Amelia
56 properties
Terni
33 properties
Narni
30 properties
Otricoli
28 properties
Montefalco
24 properties
Acquasparta
20 properties
Ferentillo
16 properties
Campello sul Clitunno
15 properties
Sellano
13 properties
Calvi di Umbria
12 properties
Casperia
10 properties
San Gemini
10 properties
Cascia, Umbria
9 properties
Giano dell'Umbria
9 properties
Torri in Sabina
8 properties
Montebuono
8 properties
Scheggino
7 properties
Castel dell'Aquila
6 properties

Start a new search