Farmhouse | 2 bedrooms | sleeps 3

Key Info
  • Beach or lakeside relaxation
  • Not suitable for children
  • No pets allowed
  • Car advised

E'una casa di famiglia dove l'eplosione del paesaggio incontaminato e l'accessibilità (autostrada A3), hanno indotto il proprietario ad offrire questa particolare location agli ospiti abituati a guardare il bello

In Cilento/Alburni National Park

4.542 acres, INTOUCHED except by history,

Past + Present=Perfect synthesis: this is

ANTICAIA COUNTRY HOUSE

TREKKING BIRDWATCHING RAFTING SPELEO

PER FAMIGLIE

GITE A PAESTUM e spiaggia, COSTIERA Amalfitana, RAVELLO, POSITANO, POMPEI, ERCOLANO,VESUVIO, REGGIA di Caserta,CERTOSA DI PADULA, GOLFO di Policastro e Palinuro (Cilento).

CAMPING (installazione tende da parte degli ospiti )

SPELEOLOGIA Grotte di Pertosa e Castelcivita SPIAGGIA di Paestum 40/45

Campo CALCETTO 150 metri, Royal GOLF Persano 15 km

TERME/BENESSERE di Contursi (19 km)

IL PINO 3+1

Appartamento accogliente e silenzioso, composto da una camera matrimoniale (letti sommier), soggiorno con letto supplementare (letto sommier), angolo cottura attrezzato, TV, bagno con 1 doccia interna +1 doccia esterna

nota: e` possibile aggiungere un'altro posto

Size Sleeps up to 3, 2 bedrooms
Access Car advised
Nearest travel links Nearest airport: Aeroporto Napoli Capodichino oppure Aeroporto Sale, Nearest railway: Salerno
Notes No pets allowed, No smoking at this property

Features and Facilities

General Central heating, Wi-Fi available
Rooms 2 bedrooms, 2 bathrooms of which 1 En suites and 1 Shower rooms
Furniture Single beds (1), Double beds (1), Dining seats for 4
Other Linen provided, Towels provided
Outdoors Shared garden, BBQ
Access Secure parking

The Campania region

Parco Nazionale del Cilento Alburni e Vallo di Diano

Sicignano degli Alburni

ParcAround AnticaiA Dintorni

Castelluccio e l' Alburno

Aspro ed accorato insieme, Castelluccio Cosentino ('dieci case sulla cima di un triangolo, un paese improbabile, astratto, mentale, disegnato da un furore dolce' R. Mele) è paesino di grazia straordinaria,

fuori dalla furia diabolica dei nostri tempi dove l'odor di benzina colpisce a tradimento ed ogni felicità fu perduta;

un labirinto dell'anima, viaggio a ritroso nella storia di gente a cui si deve stupore e gratitudine.

"Al turista che non sa dove andare e sta correndo per andarci subito, queste pietre ammucchiate su un cocuzzolo chiedono

"passo tardo e lento": come pazienti confessori esse aspettano per ascoltare da quel turista le sue parole belle, le sue parole brutte."

Gerardo Chiumiento