B&B / 9 bedrooms / sleeps 15

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Ski
  • Great for children of all ages
  • Car advised
  • Pets welcome
  • Private garden

Il bed and breakfast le "pietre ricce”, accogliente ed indipendente immobile in pietra locale recentemente ristrutturato, è situato nel caratteristico ambiente delle “pietre ricce” di Roccamontepiano (Chieti – Abruzzo - Italia) in Via Roma n° 131 – zona centro San Rocco ai piedi del Parco Nazionale della Majella, ad un passo dagli impianti sciistici di Passo Lanciano e Maielletta ed è anche vicino alla costa del Mar Adriatico (spiagge di Pescara, Francavilla e Ortona). Il B&B non è lontano neanche dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

E' possibile ospitare da 1 a 25 persone in 3 appartamenti comunicanti tra di loro oppure completamente distinti ed indipendenti.

Visita il sito web www.lepietrericce.it

Prezzo medio a persona: € 25,00 (comprensivo di pernotto, prima colazione, biancheria da letto e da bagno, riscaldamento degli appartamenti, uso cucine, uso frigoriferi, uso forni ed altre attrezzature, uso lavatrici, uso barbecue e caminetto rustico con legna da cucina inclusa ecc..). Il prezzo potrà variare in funzione dei diversi periodi dell'anno. Possibilità di agevolazioni economiche per gruppi e/o permanenze prolungate, nonché per bambini al di sotto dei 6 anni.

Ogni mattina vi attendono a colazione croissant, torte fatte in casa, frutta fresca ecc... Potrete inoltre richiedere la consegna in appartamento di pasti a base di specialità abruzzesi.

Altri servizi inclusi nel prezzo: Tv in tutte le camere e nei soggiorni, cortile attrezzato anche con barbecue esterno, ampio terrazzo utilizzabile come solarium, ampio parcheggio per auto, camper ed autobus. Inoltre in questo locale è possibile navigare in Internet gratuitamente (h 24 in Wi-Fi e con linea Adsl). Non vi saranno spese aggiuntive di nessun tipo (resta escluso solo il noleggio bici). Infine questa attività è autorizzata dall'Associazione Nazionale Celiachia ad ospitare clienti celiaci.

La struttura ricettiva al piano terra presenta n° 2 appartamenti di circa 75 metri quadri ognuno, comunicanti tra di loro oppure completamente distinti ed indipendenti, ciascuno composto da:

- n° 2 camere con possibilità di sistemazioni in letti singoli, doppi, matrimoniali, triple o quadruple;

- n° 1 bagno;

- n° 1 soggiorno-cucina con caminetto rustico e n°1 ingresso-soggiorno.

Al piano primo esiste un'altra struttura ricettiva di circa 100 metri quadri, completamente distinta ed indipendente, composta da:

- n° 4 camere con possibilità di sistemazioni in letti singoli, doppi, matrimoniali, triple o quadruple;

- n° 1 bagno;

- n° 1 soggiorno-cucina.

Luoghi turistici e attività a Roccamontepiano e dintorni

Roccamontepiano è situata a circa 20 km dal mare (Francavilla e Pescara), 10-15 km dalla montagna (Majella quota 2100 m.), 20 km da Chieti ed il suo comprensorio territoriale offre ampia possibilità scegliendo fra un turismo:

Naturale: flora e fauna nel Parco Nazionale della Majella, boschi secolari, calanchi, murelle, bocche, gole, grotte, acque sorgive, fiume Alento, tratturi, percorsi escursionistici, Montepiano, aree attrezzate, aree pic-nic e punti di vista panoramici.

Storico-Architettonico-Religioso: musei, teatri, pinacoteche, mostre, scavi e templi romani, siti archeologici, eremi (San Onofrio e San Bartolomeo), chiese (da visitare il santuario del Volto Santo e la reliquia di San Camillo De Lellis), abbazia medioevale di San Liberatore a Maiella, convento di San Francesco Caracciolo, torri, castelli, casolari, borghi storici, case di terra cruda e mura di San Pietro.

Artigianale: lavorazioni del ferro battuto, rame, ceramica, pietra della Maiella, tessuti e merletti, legno, vimini e le particolari “pietre ricce” di Roccamontepiano.

Eno-gastronomico: sagre itineranti con cucina tipica abruzzese, produzione di vini tra cui il delizioso “Vino Cotto” di Roccamontepiano. Ristoranti e ricettività (Brancaleone, Villa Corsi, Hostaria di Pomaro, pub Parco dei Carpini e ostello L'Asilo).

Ricreativo estivo ed invernale: festa di San Rocco, fuochi di San Giovanni, lupo e serpi di San Domenico, bandaresi di San Urbano, notti di San Lorenzo, farchie di San Antonio, presepi viventi, balli tipici abruzzesi e rassegne musicali.

Roccamontepiano “Il Giardino della Majella”

Roccamontepiano si trova a circa 500 metri sul livello del mare, disteso ai piedi dell'altopiano travertinoso di Montepiano. Un paese di circa duemila abitanti, disseminato su un territorio vastissimo aggregato in una decina di borghi rurali e storici, distanti tra di loro alcuni chilometri, di una miriade di case incastonate nei boschi secolari e fra le pietre di Montepiano. Un luogo piacevole, che ogni stagione dell'anno apre le proprie porte ai turisti. L'altopiano, i boschi secolari, l'immensa ricchezza di acque sorgive, i tratturi fra le collinette a valle e i profondi calanchi, fanno di questo paese un vero e proprio “Giardino della Majella”.

Size Sleeps up to 15, 9 bedrooms
Will consider Corporate bookings, Long term lets (over 1 month)
Access Car advised, Wheelchair users
Nearest travel links Nearest airport: Pescara 30 km, Nearest railway: Chieti scalo 25 km
Family friendly Great for children of all ages, Suitable for people with restricted mobility
Notes Pets welcome, Yes, smoking allowed

Features and Facilities

Luxuries Log fire, Internet access, DVD player, Sea view
General TV, CD player, Telephone, Fax machine, Satellite TV, Wi-Fi available
Standard Kettle, Toaster
Utilities Cooker, Fridge, Freezer, Washing machine
Rooms 9 bedrooms, 3 bathrooms of which 3 Family bathrooms, Solarium or roof terrace
Furniture 1 Sofa beds, Double beds (6), Single beds (12), Cots (1), Dining seats for 25
Other Linen provided, Towels provided
Outdoors Balcony or terrace, Private garden, BBQ, Bicycles available
Access Parking, Wheelchair users

The Abruzzo region

Luoghi turistici e attività a Roccamontepiano e dintorni

Roccamontepiano è situata a circa 20 km dal mare (Francavilla e Pescara), 10-15 km dalla montagna (Majella quota 2100 m.), 20 km da Chieti ed il suo comprensorio territoriale offre ampia possibilità scegliendo fra un turismo:

Naturale: flora e fauna nel Parco Nazionale della Majella, boschi secolari, calanchi, murelle, bocche, gole, grotte, acque sorgive, fiume Alento, tratturi, percorsi escursionistici, Montepiano, aree attrezzate, aree pic-nic e punti di vista panoramici.

Storico-Architettonico-Religioso: musei, teatri, pinacoteche, mostre, scavi e templi romani, siti archeologici, eremi (San Onofrio e San Bartolomeo), chiese (da visitare il santuario del Volto Santo e la reliquia di San Camillo De Lellis), abbazia medioevale di San Liberatore a Maiella, convento di San Francesco Caracciolo, torri, castelli, casolari, borghi storici, case di terra cruda e mura di San Pietro.

Artigianale: lavorazioni del ferro battuto, rame, ceramica, pietra della Maiella, tessuti e merletti, legno, vimini e le particolari “pietre ricce” di Roccamontepiano.

Eno-gastronomico: sagre itineranti con cucina tipica abruzzese, produzione di vini tra cui il delizioso “Vino Cotto” di Roccamontepiano. Ristoranti e ricettività (Brancaleone, Villa Corsi, Hostaria di Pomaro, pub Parco dei Carpini e ostello L'Asilo).

Ricreativo estivo ed invernale: festa di San Rocco, fuochi di San Giovanni, lupo e serpi di San Domenico, bandaresi di San Urbano, notti di San Lorenzo, farchie di San Antonio, presepi viventi, balli tipici abruzzesi e rassegne musicali.

Roccamontepiano

Roccamontepiano “Il Giardino della Majella”

Roccamontepiano si trova a circa 500 metri sul livello del mare, disteso ai piedi dell'altopiano travertinoso di Montepiano. Un paese di circa duemila abitanti, disseminato su un territorio vastissimo aggregato in una decina di borghi rurali e storici, distanti tra di loro alcuni chilometri, di una miriade di case incastonate nei boschi secolari e fra le pietre di Montepiano. Un luogo piacevole, che ogni stagione dell'anno apre le proprie porte ai turisti. L'altopiano, i boschi secolari, l'immensa ricchezza di acque sorgive, i tratturi fra le collinette a valle e i profondi calanchi, fanno di questo paese un vero e proprio “Giardino della Majella”.