Apartment / 1 bedrooms / sleeps 4

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Nearest beach 18 km
  • Great for children of all ages
  • Car advised
  • Air conditioning
  • Pets welcome

Bellissima residenza a 50 mt dal mare in linea d'aria, con invidiabile terrazzo che affaccia sulla ridente marina di San Gregorio: suggestiva insenatura di pregevole bellezza che nel periodo messapico è stata di vitale importanza per la presenza di un pozzo di acqua dolce sorgiva che veniva utilizzato dai naviganti. Ora questa località è conosciuta soprattutto per la sua incontaminata bellezza che offre ai turisti che ogni anno si riversano nel piccolo centro per riposare in assoluto relax e per gustare ricche pietanze marinare. L'appartamento è composto da una grande camera da letto matrimoniale, sala pranzo con divano letto, cucinotto, bagno. Giardinetto sulla parte posteriore con barbecue e doccia esterna, mentre sulla parte anteriore troviamo il bel terrazzo già menzionato, con ottima vista mare, arredato con tavolino e sedie. Fornita di pentole, stoviglie, lavatrice e climatizzatore ma non di biancheria da bagno e da letto. Dista dalla spiaggia sabbiosa 3km.

Size Sleeps up to 4, 1 bedrooms
Check in time: 17:00
Check out time: 10:00
Nearest beach Marina di Torre Vado 18 km
Will consider Corporate bookings
Access Car advised
Nearest Amenities 1.5 km
Nearest travel links Nearest airport: Brindisi 120 km, Nearest railway: Lecce 70 km
Family friendly Great for children of all ages, Suitable for people with restricted mobility
Notes Pets welcome, Yes, smoking allowed

Features and Facilities

Luxuries Sea view
General Air conditioning, Satellite TV
Standard Kettle
Utilities Cooker, Fridge, Freezer, Washing machine
Rooms 1 bedroom, 1 bathrooms of which 1 Family bathrooms
Furniture 1 Sofa beds, Double beds (1), Dining seats for 4
Outdoors Balcony or terrace

The Puglia region

Oltre ad essere la regione più orientale d'Italia la Puglia, con circa 800 chilometri di coste è una delle regioni italiane con maggiore sviluppo costiero. Lungo la costa si alternano tratti rocciosi (come sul Gargano), falesie(coste rocciose dalle pareti a picco), ma anche litorali sabbiosi (come lungo il Golfo di Taranto).

La zona che noi trattiamo è forse la più selvaggia e incontaminata dell'intera regione: il tratto di costa , Ionico e Adriatico, che corre e raggiunge Santa Maria di Leuca , da Otranto in giù, Zona Parco Naturale Protetto dal 2006 e le famosissime Maldive del Salento, spiagge di sabbia bianca e fine famose per la loro purezza.

La natura regna sovrana ovunque tanto da colorare ampi tratti di costa di tutte le tonalità del verde , marrone , giallo e grigio antracite dei costoni di rocce che svettano di tanto in tanto. Il contesto è variopinto e paradisiaco, adorato dagli amanti della vita all'aria aperta, in linea con lo spirito frizzante ed accogliente della gente che vive questi posti e accoglie il forestiero come un ospite atteso a cui presentare ed esibire con orgoglio il prezioso tesoro naturale ed umano che nasconde questa terra.

Caratteristiche durante il periodo estivo le Sagre di Paese ,momenti di aggregazione e di divertimento genuino come occasioni per conoscere da vicino usi e costumi della popolazione Salentina , nonchè le più famose leccornie tipiche della zona.

Patu

Piccola località balneare che fà capo al comune di Patù, anticamente costituiva l'antico porto del centro messapico di Vereto, come testimoniano gli antichi edifici portuali e del molo messapico.

Inserita tra Santa Maria di Leuca e Marina di Torre Vado , da cui dista soli 3 Km, occupa una posizione interessante rispetto al resto della costa perchè permette di spostarsi da un lato all'altro e verso l'entroterra in pochissimo tempo .

Dal mare cristallino e dallo scoglietto basso comodo da scendere , si presenta come una frizzante baia , raccolta e paradisiaca , contornata da macchia mediterranea e vegetazione lussureggiante che la cinge dolcemente. Il tramonto da qui è il momento più suggestivo della giornata: lento e variopinto, dai colori caldi che vanno dal giallo all'arancione , al porpora, fino a sfumare lentamente nell'acqua e spegnersi nella prima luce indaco della sera.