Trullo | 6 bedrooms | sleeps 16

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Not suitable for children
  • Air conditioning
  • No pets allowed
  • Private garden

I Trulli si prestano perfettamente per una vacanza di charme

all'insegna della tipicità, della bellezza e delle suggestioni dei luoghi

e della privacy totale offerta.

La proprietà consiste in un estensione di 2 ettari in zona collinare, molto tranquilla e facilmente accessibile, le aree esterne sono rifinite e ricche di un verde curato e molto variegato con fiori e piante sempre verdi.

Completano “l'arredo naturale” esterno i 120 alberi di ulivo secolari sparsi nella grande tenuta circostante l'abitazione, spazi pavimentati, ampia area parcheggio con posti auto coperti e cancello automatico. Muretto a secco delimita i confini di tutta proprietà .

Gli ospiti dei Trulli di Charme potranno godere di tutto questo spazio verde per passeggiare in una natura incontaminata e veramente tipica della campagna pugliese.

I trulli offrono una bella e caratteristica “aia”, memoria della migliore tradizione contadina. L'aia si erige in posizione panoramica ed offre una zona pranzo esterna con pergolato e divano in muratura di notevole bellezza e caratterizzazione architettonica, la piscina privata, di 15×8 metri , degrada dolcemente verso una profondità massima di circa 2 metri.

La piscina è attrezzata con lettini ed un grande gazebo con acquaio e barbecue per organizzare ottime cene in una splendida veduta sulle colline di Ceglie Messapica.

La struttura si compone di:

-una grande lamia con luminosissima cucina, soggiorno, salotti e bagno.

-quattro grandi suites ricavate dagli antichi trulli tutte indipendenti.

-una quinta camera con bagno.

I Trulli si prestano perfettamente per una vacanza di charme all'insegna della tipicità, della bellezza e delle suggestioni dei luoghi e della privacy totale offerta. Ideali per soggiorni golfistici essendo in posizione strategica per raggiungere 5 campi da golf.

Size Sleeps up to 16, 6 bedrooms
Notes No pets allowed, No smoking at this property

Features and Facilities

General Central heating, Air conditioning, Safe, Wi-Fi available
Rooms 6 bedrooms, 19 bathrooms of which 7 Family bathrooms, 6 En suites and 6 Shower rooms, Solarium or roof terrace
Furniture 3 Sofa beds, Single beds (5), Double beds (4), Dining seats for 16, Lounge seats for 16
Other Linen provided, Towels provided
Outdoors Private garden, BBQ
Access Parking

The Puglia/Molise region

la Puglia, una regione incantevole, sospesa tra natura, storia, tradizione, gusto e spiritualità, da visitare dodici mesi l'anno.

Con i suoi 800 chilometri di coste, la Puglia offre solo l'imbarazzo della scelta, potendo optare tra le scogliere diOtranto e di Santa Maria di Leuca, punto d'incontro tra lo Ionio e l'Adriatico, oppure tra Gallipoli la “Gemma del Salento” e il Gargano lo “Sperone d'Italia”, proteso nelle acque limpide del mare che ospita le splendide Isole Tremiti.

Natura ancora protagonista con il Parco Nazionale delle Murge e quello del Gargano con la selvaggia Foresta Umbra, le saline ed i laghi, le profonde gravine di Laterza e le ampie doline di Altamura che, con i loro paesaggi suggestivi, caratterizzano la parte interna della regione.

E per chi vuole fare un viaggio nella storia, la Puglia offre un ampio ventaglio di luoghi che raccontano le antichi origini di questa terra: dalla preistoria alla Magna Grecia, dall'età imperiale al rinascimento , ai fasti del barocco di Lecce e del Salento.

Nel 2010 il Ministero della Salute ha dichiarato balneabile il 98% delle coste pugliesi.

Ceglie Messapica

In tutta la Puglia il clima è tipicamente mediterraneo: le zone costiere e pianeggianti hanno estati calde, ventilate e secche e inverni miti. Le precipitazioni, concentrate durante l'autunno inoltrato e l'inverno, sono scarse e per lo più di carattere piovoso . Le escursioni termiche tra estate e inverno sono notevolissime nelle pianure interne: nel Tavoliere si può passare dagli oltre 40 °C estivi ai -2 °C / -3 °C delle mattine invernali

La Valle d'Itria, nota anche come Valle dei Trulli, si estende tra le province di Bari, Taranto e Brindisi e coincide con la parte meridionale dell'altopiano delle Murge.

Il toponimo “Itria” sembra derivare dal culto orientale della Madonna Odegitria (cioè che indica la via) importato dai monaci basiliani che nel 977 si insediarono nel territorio, provenienti dai territori dell'impero romano d'oriente.

La Valle d'Itria si caratterizza da una natura rigogliosa con querceti, uliveti, vigneti e da costruzioni bianco calce, che strato sopra strato imbianca trulli, masserie e borghi antichi esaltando le decorazioni scultoree

Da segnalare il Festival della Valle d'Itria, nato nel 1975, propone titoli inediti e programmi di raro ascolto ogni anno tra fine luglio e inizio agosto. Nel 1994 il Festival ha ricevuto dal Presidente della Repubblica la medaglia d'argento riservata ai benemeriti della cultura e dell'arte.