Villa | 7 bedrooms | sleeps 12

Key Info
  • Beach / lakeside relaxation
  • Swimming pool
  • Great for children of all ages 5
  • Air conditioning
  • Pets welcome
  • Private garden

Interni: Mq 300 circa Piano principale : soggiorno/ingresso con camino, altro soggiorno open space con camino, cucina attrezzata (frigorifero con freezer, forno, microonde, lavastoviglie, tostapane), sala pranzo con tavolo per 12 persone, 1 camera doppia, 1 bagno con vasca, 1 camera singola di servizio con 1 bagno con doccia. Piano basso: collegato al salone da una bella scala in legno, prevede 3 camere doppie ed 1 singola con 3 bagni con doccia e un piccolo ambiente con la lavatrice. Dalla cucina al piano principale, si scende una scala che porta alla sala hobby. Qui abbiamo anche una camera matrimoniale con bagno e un altro bagno di servizio con una seconda lavatrice

Esterno: Giardino di circa 10.000 mq con campo da tennis e piscina (15 X 8)

Size Sleeps up to 12, 7 bedrooms
Will consider Long term lets (over 1 month), Short breaks (1-4 days)
Family friendly Great for children of all ages
Notes Pets welcome, Yes, smoking allowed

Features and Facilities

Luxuries Log fire, DVD player
General Central heating, Air conditioning, TV, Wi-Fi available
Standard Toaster
Utilities Dishwasher, Cooker, Microwave, Fridge, Freezer, Washing machine
Rooms 7 bedrooms, 11 bathrooms of which 3 Family bathrooms, 4 En suites and 4 Shower rooms
Furniture 1 Sofa beds, Single beds (2), Double beds (5), Cots (1), Dining seats for 12, Lounge seats for 10
Other Linen provided, Towels provided, High chair
Outdoors Private garden, Private tennis court, BBQ, Swing set
Access Parking

The Lazio region

Il Turismo nel Lazio ci porta a scoprire una terra antica e ricca di tradizioni, vera e propria culla delle radici d'Italia. Se Roma, data la sua importanza e fama nel mondo è il principale catalizzatore del turista, non bisogna dimenticare tutti i luoghi della regione che sono perle di bellezza e forte suggestione. Una vacanza nel Lazio permette di scoprire una natura ancora intatta di parca e laghi, borghi e paesi dove ancora sopravvivono mondi antichi, un litorale che offre scorci e attrazioni di grande interesse.

Roma è la perla preziosa d'Italia, capitale e custode di alcuni fra i più bei tesori del nostro paese. La storia e l'arte non sono state protagoniste ma partecipi e modellatori. Visitare Roma ci porta a scoprire monumenti famosissimi in tutto il mondo come il Colosseo, la Fontana di Trevi ed i Fori Imperiali solo per citarne alcuni.

La natura ed i Parchi costituiscono nel Lazio una delle principali risorse ed attrattive. Nella regione troviamo numerosi laghi fra i quali citiamo: Nemi, Bolsena e Bracciano, di grande interesse naturalistico. Fra le aeree protette del Lazio troviamo i Parchi Nazionali del Circeo e d'Abruzzo-Lazio-Molise. Mentre tra i parchi regionali laziali spiccano quello dell'Appia Antica, dell'Antichissima città di Sutri, e dei Castelli Romani.

I Luoghi turistici del Lazio sono tantissimi e non mancheranno di stupire il turista. Proprio vicino a Roma troviamo i Castelli Romani: percorso tra Borghi medievali, ridenti cittadine, paesi antichi, ville signorili e castelli. Altre destinazioni turistiche sono Fiuggi, Ostia ed i centri etruschi di Tarquinia e Cerveteri.

Bracciano

Le bellezze naturali e paesaggistiche, i retaggi storici e culturali, il patrimonio archeologico ed artistico: questi gli ingredienti che fanno del lago di Bracciano una meta turistica quanto mai apprezzata. Tre insediamenti sorgono sulle sue sponde: Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia. Anche i territori di Manziana, dalla cui piazza si gode un meraviglioso panorama su tutto il bacino lacustre, Oriolo, Monterosi e Sutri lambiscono la conca del lago.

Il lago è circondato da boschi, oliveti ed orti. Il suo emissario è il fiume Arrone, che è situato nelle adiacenze di Anguiliara e che sbocca nel mare Tirreno presso Fregene. Una "chiusa" costruita alla fine del Settecento ed ancora oggi perfettamente funzionante dopo opportuni restauri, oltre a mantenere costante il livello del lago, alimenta l'acquedotto Paolo, costruito appunto dal Papa Paolo V agli inizi del Seicento per dotare di risorse idriche il Vaticano.

Bracciano sorge in una località abitata fin dall'epoca etrusca, come è testimoniato dalla necropoli in località "Colonnette"; ebbe grande importanza in epoca rinascimentale, quando divenne feudo degli Orsini; nel 1696 il feudo passò agli Odescalchi.

La storia di Bracciano ruota intorno al magnifico Castello la cui mole domina tutto l'abitato; si tratta, per le caratteristiche strutturali ed architettoniche e per l'ottimo stato di conservazione, di uno dei più importanti castelli d'Italia. Fu fatto costruire da Napoleone Orsini ed i lavori, iniziati nel 1470, furono terminati nel 1485; vi soggiornarono, tra gli altri, il re di Francia Carlo VIII, Papa Sisto IV, Marcantonio Colonna.